Rocca Massima
indirizzo

Provincia di Latina
Abitanti: 1.091
Superficie: 18,07 kmq
Altitudine: 735 m s.l.m.
Denominazione abitanti: Roccheggiani
Festa patronale: S. Michele Arcangelo

Il nome di Rocca Massima non ha un’origine acclarata: si fa derivare dalla sua posizione strategica nei pressi della sommità dei Lepini oppure all’appartenenza del territorio ai feudatari Massimo. Qualche studioso affaccia l’idea che anticamente essa si potesse chiamare “Arx Carventana”, mentre altri parlano della sua nascita quale il risultato della fuga degli abitanti di Velletri dalla loro città per le frequenti invasioni di Goti e Vandali; altri ancora ne suggeriscono la spiegazione da un certo Quepio Massimo. Sicuramente il suo castrum si andò formando durante il periodo dell’incastellamento feudale.
Durante la guerra di Campagna (secolo XVI) il duca d’ Alba conquistò con uno stratagemma la cittadina, mettendo in grave pericolo la più vicina Segni, che fu votata ad un incredibile saccheggio.
Risorta dalle rovine fu eretta a marchesato da papa Clemente VIII alla fine del XVI secolo.
La cittadina ha il proprio centro nel Palazzo ducale, costruito presumibilmente nel XIII-XIV secolo. Di questo edificio si conservano oggi solo i caratteri esterni. L’impianto urbanistico è tipico dei centri medievali: intorno al Palazzo ducale vicoli assai ripidi seguono l’andamento delle curve di livello.

indirizzo 069669001
indirizzo http://www.comuneroccamassima.it