Monumento alla memoria del C.le Reginaldo Rossi
indirizzo Monumento
indirizzo Piazza VI Gennaio, Roccagorga
indirizzo

Reginaldo Rossi nacque a Roccagorga il 25.01.1917 da Vincenzo e Macera Faustina. Partecipò, insieme al 39° Reggimento Fanteria “Bologna” di cui era caporale, alla guerra d’Africa Settentrionale e dopo due giorni dall’inizio della battaglia della Marmarica (18 novembre – 9 dicembre 1941), il 20.11.1941 morì in combattimento a Sidi Rezegh (Libia).
A Reginaldo Rossi venne conferita la Medaglia d’Argento alla memoria, sul campo, dalle supreme autorità all’uopo delegate, con la seguente motivazione:

Servente di un pezzo anticarro, fu sempre di esempio ai compagni per disciplina e cura dell’arma. In un aspro e cruento combattimento contro numerosi mezzi corazzati nemici, con assoluto disprezzo di ogni pericolo servì serenamente il suo pezzo che non volle abbandonare anche quando si trovava interamente circondato dal nemico. Ebbe così fine gloriosa.
Sidi Rezegh 20 Novembre 1941 – XIX.

L’onorificenza è stata registrata con Decreto Regio in data 2 febbraio 1943 e firmata il 20 aprile 1943 dall’allora Ministro Segretario di Stato per gli Affari della Guerra Benito Mussolini.