Fontana Monumentale del Carpino
indirizzo Monumento
indirizzo Piazza Cardinal G. Pecci, Carpineto Romano
indirizzo

Fontana monumentale, prende il nome dallo scultore siciliano Michele Tripisciano. Essa venne innalzata nell'anno 1890 in occasione dell'inaugurazione dell'acqua del monte Carpino, fatta giungere in Carpineto per munificenza di papa Leone XIII.
Sita in piazza cardinale Giuseppe Pecci, di fronte a palazzo Pecci, presenta un frontespizio con stemma pontificio ed un bacino con tre delfini attorcigliati, a ricevere acqua da un mascherone. Nella parte centrale, una lastra marmorea in squisiti distici latini racconta i benefici dell’acqua del monte Carpino, mentre lontano si odono rumori di guerra (velata allusione ai problemi europei di fine secolo XIX).