Palazzo Pecci (Sec. XIII)
indirizzo Palazzo Storico
indirizzo Via Castello 110, Carpineto Romano
indirizzo

Nel Palazzo nacque papa Leone XIII.
Di linea elegante e austera, l’edificio è situato nella parte "dammonte" del paese, nel punto più elevato della collina. Nonostante i numerosi lavori eseguiti dall'architetto Augusto Bonanni, la costruzione conserva ancora tutte le caratteristiche tipiche dei palazzi italiani sorti tra la fine del XVI secolo e l'inizio del XVII.
La parte esposta a nord è medievale: risulta porzione dell'antico castello De Ceccano. Nelle sale sono ritratti numerosi pontefici tra i quali Pio IX e Pio XI, oltre al benefattore della cittadina papa Leone XIII, al quale sono dedicati diversi dipinti. La "Cappella gentilizia" contiene preziose “reliquie” di santi e lettere autografe di s. Giovanni Bosco e sant'Alfonso Maria de' Liguori.
La sesta sala ospita il Museo Leoniano, attualmente chiuso al pubblico, allestito dal celebre astronomo naturalista Angelo Secchi, dove sono conservati documenti e cimeli legati a vari momenti della vita di Leone XIII. Importante la biblioteca con migliaia di volumi e alcune cinquecentine.