San Michele Arcangelo
indirizzo Chiesa
indirizzo Via Castello, Sonnino
indirizzo

Costruita con le funzioni di cappella dell’adiacente castello, nel XIV secolo fu ingrandita e restaurata secondo lo stile dell’arte cistercense. Nel XVII secolo fu restaurata secondo lo stile barocco del tempo, alterando l’equilibrio delle arcate gotiche.
La facciata, però, presenta ancora l’originale portale, la lunetta e l’oculus per illuminare l’interno. Quest’ultimo è ad una sola navata con una struttura a tre archi ad ogiva. Sulla sinistra sono presenti tre cappelle, la più interessante delle quali è quella dedicata a san Sebastiano: quattro figure umane (raffiguranti un uomo con viola, un altro con il liuto, uno con messi ed il quarto con il rosario) che fungono da capitelli della struttura.
Nella chiesa meritano di essere ammirate, inoltre, un’icona della Madonna delle Grazie, venerata dai Sonninesi, in stile bizantino (XIII secolo).