Santa Croce
indirizzo Chiesa
indirizzo Via Santa Croce, Roccasecca dei Volsci
indirizzo

La chiesa, modificata durante i secoli, ha origini antichissime. E’ ricordata per la prima volta in documento del 9 dicembre 1027 nel quale, i consoli di Priverno, donano terreni all’abate di Fossanova per l’edificazione di un convento, in località Mileto, in Castrum Sanctae Crucis, antico nome di Roccasecca dei Volsci.
La facciata è semplice ed è sovrastata da un timpano; presenta un oculo, ed ai lati della porta due piccole finestre.
All’interno della chiesa, a navata unica, è impiantato un modesto altare in stucco. Sulla parete di fondo è collocato un Crocefisso di gesso che sostituì, purtroppo, uno di legno molto antico. Dietro l’altare si venera la reliquia della S. Croce; un frammento di una lapide ricorda un restauro eseguito nell’Anno Santo del 1600 dal Cardinale Pietro Aldobrandini.
Interessante è una piccola acquasantiera medioevale sulla quale è scolpita un’aquila.