Monumento ai Caduti di tutte le guerre
indirizzo Monumento
indirizzo Via Pio Nardacci, Roccagorga
indirizzo

Il “Monumento ai caduti di tutte le guerre” è il primo realizzato dopo la prima guerra mondiale, è situato all’interno di un bellissimo giardino di forma ovale delimitato dalle vie Biagio Dori e Pio Nardacci.
Questo monumento è stato innalzato in memoria di tutti i caduti sia nella prima che nella seconda guerra mondiale affinché restino sempre nei ricordi di quella Roccagorga per cui hanno combattuto.
Restaurato dal comune ed inaugurato il 16 novembre 2003; vennero restaurate ed aggiornate le lapidi, il monumento venne illuminato con luci radenti e restituito alla sua importante funzione testimoniale. Inoltre in quell’ anno fu sistemato anche il giardino intorno al monumento, eliminando i cespugli che lo circondavano, seminandolo a prato inglese, lasciando solo due alberi, uno a destra e uno a sinistra del monumento, e mettendo tre panchine nella parte superiore dalle quali si può ammirare la bellezza del monumento nella sua completezza.
Il monumento è in marmo e travertino, in stile neoclassico, le lastre su di esso affisse, dove sono incisi i nomi dei caduti in neretto, sono in marmo bianco di Carrara. Sotto il monumento sono affisse delle targhe con incise, sul marmo, parole in onore dei caduti.
Stretto e lungo, a forma ovale schiacciata, è circondato da pilastrini interposti a ringhiera in ferro battuto; la parte che guarda la Piazza risulta planimetricamente schiacciata e contiene in prospetto la fontana in pietra locale e travertino del “Mascherone”, monumento di memoria collettiva che prende il nome proprio dalla scultura da cui esce l’acqua, inizialmente circondato da ringhiera in ferro battuto, distrutta successivamente, e ripristinata nel 1996 per ridargli il suo aspetto originale.